BONVINI 1909
è un’impresa culturale e creativa nata dal recupero dell’antica
Cartoleria e
Tipografia Fratelli Bonvini Milano,
storica bottega fondata nel 1909.

Gli spazi restaurati testimoniano oltre un secolo di storie e passioni: scrittura, lettura, editoria, tipografia, grafica e arte sono espresse oggi nella scelta accurata degli oggetti e dei servizi proposti. 

La ricerca di saperi artigianali e la valorizzazione della memoria con una vocazione contemporanea e internazionale sono al centro della nostra attività. Le iniziative culturali - incontri, mostre, workshop, presentazioni, promuovono il coinvolgimento della comunità locale e internazionale. Bonvini 1909 svolge così la sua funzione di presidio culturale e di innovatore sociale in una delle aree in trasformazione della città di Milano. 

La costruzione di una rete di collaboratori, professionisti e aziende amiche accompagna il progetto imprenditoriale e lo sviluppo sostenibile delle iniziative.  

Missione

Responsabilità

Innovazione

Il restauro conservativo
e i nuovi spazi  

 Nel 2014, il gruppo di amici associati nella FBM S.r.l. decide di sostenere il restauro conservativo della bottega storica. 

I lavori, progettati internamente sotto la guida di architetti esperti nella tutela dei beni culturali, valorizzano l’assetto originale della cartoleria-tipografia, conservando la disposizione delle macchine da stampa e legatoria, del mobilio artigianale, degli innumerevoli cassetti tipografici e delle scatole in cartone ospitate nella cartoleria. 

Sono stati campionati i colori originali e ridipinto ogni dettaglio, lucidato il bronzo, impregnato il legno, ripristinato il pavimento, restaurate e rimesse in funzione le macchine, recuperata la storica insegna in foglia d’oro e le vecchie vetrine. Il restauro conservativo è oggi preservato da una continua e attenta manutenzione. 

Nel 2017, alla bottega storica si aggiunge un nuovo spazio nello stesso edificio, con affaccio su corso Lodi: nasce Atelier1909, un luogo dedicato alla creatività e alla sperimentazione, che ospita altre macchine da stampa e una collezione di caratteri in legno. 

Dal 2018, l’appartamento sovrastante la bottega storica - abitazione originale della famiglia Bonvini-Cambieri – viene ristrutturato integralmente e diventa uno spazio espositivo dedicato all’arte e a diverse iniziative culturali.  

I Fratelli Bonvini a Milano

Il 9 luglio 1909, Costante e Luigi, i due fratelli Bonvini, aprono una cartoleria nel rione San Luigi, lungo il Corso Lodi a Milano. 

L’attività evolve rapidamente diventando cartoleria-tipografia in risposta alle esigenze di un'area industriale in espansione, ricca di una clientela diversificata per la quale Bonvini progetta e stampa tutto, dalla carta intestata ai listini prezzi, con l'ausilio di tre macchine: una pedalina di fine Ottocento, una piano cilindrica Imperia del 1930 e, negli anni 50, una Heidelberg Stella.

L'attività è stata poi portata avanti da Leila Bonvini, figlia del fondatore e dal marito Luigi Cambieri, mantenendo inalterata l’autenticità dell'impresa familiare fino agli anni recenti. 

Cento anni di storia sono rimasti intatti in un angolo di Milano conservando un luogo ricco di potenziale narrativo e custode della cultura materiale del Novecento.  

L’archivio storico e le collezioni