EVEREST MOD.90

Nel 1932 sette operai milanesi della SAID (Società Anonima Industrie Dattilografiche) decidono di investire 82.000 lire sul proprio futuro e acquistano a Crema (CR) un vecchio stabilimento dismesso, dove venivano prodotti chiodi per ferri di cavallo. Fondano, lo stesso anno, la Società Anonima Serio e iniziano a produrre macchine da scrivere.

Il primo modello di grande successo, nel 1934, è la Everest 42 che è anche la prima macchina da scrivere al mondo ad adottare una tastiera su 4 file (invece di 3 come in uso sino ad allora), definendo così uno standard che sarà universalmente adottato da tutti i produttori del mondo. Alla fine degli anni ’50 inizia una fase di stagnazione dovuta alla scarsa volontà della proprietà di investire nel rinnovamento degli impianti e si giunge, nel 1960, all’acquisizione da parte della Olivetti. Per alcuni anni nulla cambia e la Serio continua a produrre autonomamente la propria linea di prodotti. Solo nel 1970 che il marchio Serio sparisce per sempre e la produzione diviene interamente Olivetti.

ATTENZIONE: in caso di acquisto, il ritiro delle macchine da scrivere avviene esclusivamente presso il nostro negozio.

280,00

Esaurito

Descrizione

EVEREST
Anno: 1952
Provenienza: Italia
Custodia originale: si