Il tempo dietro al tempo

Edizione composta in monotype caratteri Baskerville corpo 11
stampata tipograficamente con caratteri piombo su carta Tatami Ivory con sette immagini applicate a mano. Due copertine disponibili.

Ennio Flaiano si ricorda di Paolo Uccello in una mostra che espone un’unica opera: una coppia di cavalli da tiro presi a nolo. Qualche tempo dopo – il 9 febbraio 1970 a voler essere pedanti – si trova a Firenze: deve scrivere una prefazione sull’artista fiorentino. Si aggira per la città. Chiusi gli Uffizi, distende sul letto della sua camera d’albergo le fotografie con le opere del pittore. Ne nasce un dialogo, riproposto in questo volume, in cui si succedono scrittori tra loro diversi, biografi dell’immaginario, tavole antiche e tele contemporanee, Proust e Morandi, a delineare una riflessione sul senso dell’arte e della letteratura.

96 pagg. cucito a mano
a cura di Anna Longoni
formato cm 19,00 x 19,00

Editore Henry Beyle Milano

 

32,00

Descrizione

H B
Volume VIII

Ennio Flaiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il tempo dietro al tempo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *