CUNTO DI MARE

Edizioni precarie utilizza le carte alimentari da imballaggio come strumento per parlare dei mercati storici di Palermo, realtà precarie, in trasformazione, realtà culturali e commerciali che andrebbero sviluppate, sostenute e trasformate per tenere testa ai cambiamenti attuali di commercio e scambio.

Una raccolta di quaderni dedicata al mare. Sulla copertina in carta fioretto ruvida e spessa, usata nelle pescherie, abbiamo timbrato a mano i pesci presi dalle grafiche di vecchie carte alimentari: pesci spada, tonni, polpi, sogliole e trote; un racconto del mare, dai banchi del mercato alla scrivania. Ogni copertina è unica.

Quaderno lavorato a mano, misura 19.5 × 19 cm

23,00

Descrizione

Quaderno con carta alimentare dedicato al mare

Edizioni Precarie Palermo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CUNTO DI MARE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *