BRUSHPEN WRITING

Per scoprire un’arte millenaria con la guida di un artista, maestro della calligrafia contemporanea.

 

BRUSHPEN WRITING
workshop di calligrafia  in due incontri con Luca Barcellona

 

date: 19 e 27 ottobre 2021

orari: 16.00 – 19.00

materiali inclusi: brushpen Tombow e blocco da disegno.

modalità: workshop in presenza, in lingua italiana.

luogo: Bonvini 1909 | A Milano, in via Tagliamento 1.

 

Le brushpen sono pennarelli a punta sintetica che simulano la scrittura con il pennello a punta tonda. Si tratta di uno strumento contemporaneo, pratico e accessibile, in apparenza anche semplice da usare, utilizzato dai designer a corredo di copertine, etichette ed illustrazioni; per poterne controllare la forza espressiva e creare dei lettering coerenti ed efficaci, è necessario acquisire un metodo di utilizzo. Durante il corso guidati da Luca Barcellona si apprenderà a conoscere i Brushpen del marchio Tombow, lavorando prima su alcuni esercizi di pressione e di ritmo, per poi sviluppare un alfabeto completo, fino a scrivere parole e  brevi composizioni, creando alternative di peso e movimento della scrittura, esplorando incredibili le varianti che questo strumento offre. Le potenzialità espressive della brushpen sono molteplici: prendiamoci allora il tempo per esplorarle e sperimentare, ricordandoci che un workshop di calligrafia è un’occasione per prendersi del tempo da dedicare intensamente ad un’attività antica ed espressiva come la scrittura, che l’uomo ha conquistato nei secoli ma che è così facile da perdere, oggi, nel contesto pervasivo dalla tecnologia digitale, ponendo delle basi serie per un allenamento costante, indispensabile se per ottenere risultati significativi anche fuori dall’ambito amatoriale.

Il corso è adatto a principianti, grafici, illustratori e ad appassionati della scrittura.

Il costo del corso comprende la partecipazione a entrambe le sessioni nelle date del 19 e 27 ottobre.

240,00

Esaurito

Descrizione

Luca Barcellona, Milano classe 1978, graphic designer, artista e calligrafo freelance, è un nome di riferimento nel mondo della calligrafia contemporanea. Formatosi come grafico e writer, ha fatto parte del movimento hip hop degli anni ’90 contribuendo alla scrittura di diversi classici del genere e al movimento del writing Italiano. Approda alla calligrafia nel 1999 cimentandosi in ogni campo del lettering, dal type design, al letterpress e all’incisione, fino alle recenti sperimentazioni con la realtà virtuale. Le lettere sono da sempre la componente principale per delle sue creazioni, e l’intento del suo lavoro è quello di far convivere la manualità di un’arte antica come la scrittura con i linguaggi e gli strumenti dell’era digitale. Con un connubio ricercato fra lo studio degli stili classici e la sua esperienza trascorsa nel mondo del graffiti writing ha ispirato col suo lavoro nuove generazioni di appassionati di calligrafia. La scrittura rappresenta per lui un atto meditativo profondo, una mezzo per riappropriarsi di ritmi gesti umani all’interno dei tempi frenetici della vita quotidiana. Hanno richiesto i suoi lettering molti fra i maggiori brand (sua la scrittura sul packaging di Absolut) nei settori della moda, dell’abbigliamento e della discografia ed editoria, oltre ad aver lavorato per importanti committenze museali. Insegna calligrafia dal 2007 con l’Associazione Calligrafica Italiana e nelle principali scuole di design italiane (IED, NABA, Domus Academy) ed è docente di lettering e calligrafia presso la Raffles Design Milano dal 2017. Ha tenuto workshop e conferenze in tutto il mondo per diffondere la cultura calligrafica e il suo lavoro nella scrittura, tra cui USA, Canada, Giappone, Australia, Brasile e Argentina, Messico e Turchia.
Ha esposto presso diverse gallerie europee in mostre personali e collettive, e I suoi lavori sono inclusi nelle collezioni permanenti dell’Akademie der Kunst di Berlino e la Harrison Collection presso la San Francisco Public Library. Una parte importante del suo lavoro sono le performance di scrittura dal vivo e su grandi dimensioni, cominciate nel 2003 con il collettivo Rebel Ink, fino alle esibizioni in teatro. Con Lazy Dog Press, casa editrice di cui è anche socio, ha pubblicato la sua prima monografia “Take Your Pleasure Seriously” (2012), ha curato il “Manuale di Calligrafia” (con l’Associazione Calligrafica Italiana (2020). Nel 2021 ha pubblicato il saggio “Anima & Inchiostro” per Utet. Vive e lavora a Milano, sui Navigli, dove ha il suo studio dal 2007.