Confezione 12 matite BLACKWING VOL.651

DISPONIBILE DAL 7 NOVEMBRE

Nonostante la sua immagine di star del cinema internazionale e acclamato artista marziale, Bruce Lee era un filosofo nel profondo. I suoi taccuini contenevano di tutto, dalle routine di danza, alle frasi motivazionali e alle citazioni filosofiche. Oltre a essersi guadagnato un posto nella storia del cinema e delle arti marziali, è stato anche divulgatore di una disciplina conosciuta come Jeet Kune Do.

In una nota ai suoi studenti, Bruce Lee scrive: “l’arte del Jeet Kune Do è semplicemente quella di semplificare”; credeva infatti nell’onestà in tutte le azioni e sosteneva una libertà di espressione per la prima volta nel mondo delle delle arti marziali. Il Jeet Kune Do ha origine come filosofia per il combattimento, ma i suoi principi possono essere applicati alle sfide della vita quotidiana, “non usando alcun modo come modo; non avendo alcuna limitazione come limitazione”.

Il Blackwing 651 è un tributo al leggendario Bruce Lee: semplice e diretta, ogni matita presenta un design a strisce nere e gialle che prende spunto dalle filosofie del Jeet Kune Do. Il numero 651 deriva da 651 S. Weller Street a Seattle, dove Bruce Lee aprì la sua prima scuola ufficiale. La grafite extra dura è l’ideale per scrivere appunti, ogni volta che l’ispirazione “colpisce”.

35,00

Descrizione

Blackwing Vol.651
Confezione 12 matite
Edizione speciale in tiratura limitata
Grafite extra dura